Type to search

Curiosità dal mondo

Libreria Acqua Alta a Venezia: una libreria unica al mondo.

Share
Libreria acqua alta

Un luogo divenuto ormai meta di pellegrinaggio, non solo da parte dei visitatori giornalieri ma anche da parte dei turisti provenienti da tutto il mondo. La libreria Acqua Alta è entrata di diritto nei luoghi must see a Venezia. E se c’è una libreria a Venezia che incarni la Venezianità è proprio lei. È un luogo unico nel suo genere ed è unica al mondo. Quando entrerai forse resterai un po’ spiazzato: troverai libri ammassati, scale di libri, gatti in mezzo ai libri, gondole, vasche, barchette tutte piene di libri. Un caos ordinato realizzato per gli amanti della lettura che cercano libri classici o particolari ma che ad oggi richiama anche i semplici curiosi, ansiosi di ammirare questo piccolo mondo letterario oppure venuti sin qui per scattarsi una foto in cima ad una scala di libri. Particolare non indifferente: nessun libro si trova per terra ma a 15 cm almeno dal suolo. Facile immaginarne il motivo.

libreria acqua alta

Libreria Acqua Alta, storia breve di un’intuizione geniale.

La libreria nasce nel 2004 da un’intuizione di Luigi Frizzo, il proprietario, vicentino d’origine ma Veneziano di adozione. Appassionato di letteratura e di libri, decide di aprire questa libreria a Venezia che si affaccia sul Rio de la tetta. Nei periodi di alta marea l’acqua è solita invadere case e negozi con più facilità se questi si trovano vicini ai canali di Venezia. Per evitare il problema della rovina dei libri, Luigi ha l’intuizione di alzarli senza utilizzare i comuni scaffali, ma lo fa portando Venezia e la Venezianità nel suo negozio con gondole, barche – ovviamente ci sono anche le mensole. E quale nome migliore se non “Acqua Alta” per questa sua creazione?

Luigi è un omone gentile e disponibile, che conosce praticamente la collocazione di ogni libro a memoria: è lui catalogo, dato che uno digitale non esiste qui dentro. E se ti devi muovere tra i libri per cercarne qualcuno, ci sono dei cartelli appesi che indicano il genere letterario. Li puoi trovare attaccati alle gondole o alle mensole.

Luigi è anche molto disponibile a fare quattro parole, parlando di quelli che secondo lui sono i luoghi più interessanti del suo book shop. Al di là delle gondole, due sono i punti interessanti del suo negozio: il primo è la scala di libri, una scala fatta con dei libri destinati al macero dalla cui sommità si può vedere il Rio oltre la parete di mattoni , Venezia e da dove si è soliti farsi la foto. C’è poi l’uscita d’emergenza, una via di fuga con un tavolinetto ed una parete di libri affacciata sulla calle da cui si vedono passare le persone che guardano curiose all’interno.

Libreria acqua alta

Il proprietario possiede anche due gatti che circolano tra i libri con fare tranquillo e disinteressato verso i visitatori. Di solito so trovano alla cassa.

La popolarità della Libreria Acqua Alta.

Oltre che per essere unica nel suo genere e non solo a Venezia, la libreria deve la sua popolarità in modo particolare ad Instagram: è da qui che si è fatta conoscere al mondo. Purtroppo in tanti entrano qui con l’unico scopo di andare in cima alla scala e scattare una foto in pose Instagrammabili per prendere like, senza rendersi conto del piccolo mondo che è rappresentato qui dentro. Forse sarebbe il caso di venire sin qui per scoprire questo mondo Veneziano in miniatura e poi scattare la foto di rito. Tra l’altro il proprietario è anche molto paziente a sopportare tutta questa gente che non acquista nulla ma che entra solo per farsi foto.

Libreria acqua alta

P. S. Non dire che non è vero: 9 su 10, sei venuto a conoscenza della libreria tramite una foto di qualcuno che conosci fatta sui libri in posa.

La libreria Acqua Alta si trova in Calle Lunga Santa Maria Formosa, Castello 5176/B ed i suoi orari sono tutti i giorni dalle 9 alle 20. Se vuoi saperne di più clicca sul link della sua pagina Facebook ed Instagram.

Libreria acqua alta

La visita alla libreria è una tappa da fare se visiti Venezia in un giorno. Se pianifichi più di un giorno ti lascio cosa visitare a Venezia in due giorni. Quindi non perdertela.

Foto di copertina presa da unsplash di Michele Purin

Tags:

4 Comments

  1. La libreria Acqua Alta è decisamente una meta imperdibile a Venezia!
    Quel “caos calcolato” ha un fascino unico, così come la scala di libri da cui affacciarsi.
    Però hai ragione: la maggior parte delle persone entra, scatta qualche foto ed esce dimenticandosi che comunque è un negozio! Noi quando andiamo compriamo sempre almeno un paio di segnalibri o qualche oggettino artistico.
    Ci sembra un bel gesto anche solo per ringraziare… della pazienza!

    Rispondi
    1. Luca 11/03/2021

      Si davvero, io non so il proprietario come faccia a sopportare tutta quella gente che entra e non compra nulla. Dovrebbe mettere un tornello con 1 € all’ingresso. Sarebbe milionario ora

      Rispondi
  2. Ma infatti tu non lo sai, i veri titolari sono i gatti! 😉 Anche io ho ceduto al fascino di questa libreria e confesso, l’ho fatta anch’io la foto sulla scala. È un posto incredibile per chi ama i libri, per chi ama Venezia e i suoi scorci più belli… e anche per chi ama i gatti 🙂
    Buona domenica!

    Rispondi
    1. Luca 11/03/2021

      Ah… Allora praticamente la libreria acqua alta di Frizzo Luigi indica in Frizzo e Luigi il nome dei due gatti? 🤣🤣 Cmq io non l’ho fatta la foto questa volta, l’ho fatta l ‘anno prima. Stavolta ho immortalato i miei pargoli.

      Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Contenuto protetto! Anziché copiare scrivi contenuti senza sfruttare il lavoro altrui, pezzente!