Type to search

America USA

Destinazione Florida

Share

Alla nascita del nostro secondo figlio, così come al primo, non abbiamo permesso alla tecnologia di rivelarci prima della nascita se fosse stato un maschietto o una femminuccia. Ma come tutte le nascite, ci si interrogava sul fatto se fosse stato un lui o una lei. Per farla breve, io e Silvia dopo mesi di scambi di opinioni, eravamo arrivati a fare una scommessa. Premetto il fatto che non ci sarebbe cambiato nulla in merito al suo sesso: se fosse stato femminuccia avrebbe deciso lei la prossima meta –Mauritius-, se maschietto avrei deciso io – Arizona -.

image

Il nostro secondogenito è arrivato un pomeriggio di settembre e alla vista del suo pistolino mi immaginavo già a cavallo di uno stallone ad ammirare il Grand Canyon. Col passare dei mesi, in Silvia un po’ montava la delusione della “sconfitta”, quindi decisi per un compromesso: un luogo caldo, dove sfruttare il mare e la spiaggia – come voleva lei-, negli USA -come volevo io – e che non ci avesse causato disagi in caso di necessità, come latte e pannoloni. Tutto questo ci ha fatto optare per Miami e la Florida.

L’itinerario del nostro viaggio in Florida.

Partiremo da Venezia l’11 Gennaio, per arrivare a Miami via Vienna lo stesso giorno alle 15.20 ora locale. Passeremo la notte a Miami. Il giorno dopo ci attende un’auto che guideremo attraverso le Everglades, il 13 saremo a St. Petersburg, vicino a Tampa. Dal 14 al 16 Orlando, dove vedremo se andare in uno dei tanti parchi oppure scoprire la città. Dal 16 al 23 saremo a Miami beach, con i seguenti appuntamenti: 17 gennaio visita alle Isole Key, 19 gennaio, per me si avvera un sogno, prima volta in un’arena NBA per vedere Miami Heat vs Milwaukee Bucks.

image

L’itinerario è definito da un pezzo, cosa vedremo lo scopriremo là e grazie alla nostra guida. Se vi interessa sapere come è andata in Florida, a Miami e dintorni e in altri posti, leggetevi le mie avventure in Florida.

Stay tuned and follow us!

Tags:

0 Comment

  1. italianoinamerica 09/01/2016

    Buon viaggio ed auguri per il bambino 🙂

    Rispondi

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: