Type to search

Slovenia

Visita a Lubiana: cosa vedere in un giorno a piedi. Itinerario con mappa.

Share
Cosa vedere a Lubiana

Lubiana è una città a misura d’uomo: è una tra le capitali più piccole d’Europa, è poco caotica, ha un centro pedonale molto frequentato ed è pure molto carina. Se hai qualche giorno libero, ti consiglio vivamente di visitare Lubiana.

Io, la mia famiglia e un gruppo di amici ci siamo andati in un fine settimana e quindi ho deciso di parlarti della mia visita a Lubiana, cosa vedere in città e dei suoi luoghi di maggiore interesse.

Date le dimensioni della città, visitare Lubiana in un giorno è più che sufficiente sia per vedere il centro che per vedere alcuni luoghi limitrofi. Per questo ho stilato un itinerario con mappa su cosa vedere a Lubiana e cosa fare in una giornata, dato che oltre le 24 ore di permanenza si inizia a dover allargare l’orizzonte e ci si deve spingere un po’ fuori i confini cittadini.

In questo caso se vuoi ulteriori attrazioni da visitare, ti posso suggerire di visitare il lago di Bled, le grotte di Postumia e il castello di Predjama.

Gli abitanti della Capitale Slovena girano spesso in bicicletta, mentre la zona lungo il fiume Ljubljanica è popolata, specie la sera, di giovani che vivono la città e bevono un aperitivo. Grazie alla presenza di tram e bici ed una serie di misure ecosostenibili, Lubiana è stata eletta come Capitale Europea Green nel 2016.

Bene andiamo ora a scoprire questa meravigliosa città a misura d’uomo.

Lubiana: cosa vedere in un giorno. Itinerario con mappa.

Innanzitutto ti lascio qui sotto l’itinerario con mappa sulle cose da vedere a Lubiana, da percorrersi a piedi ovviamente. I luoghi di interesse li ho visti quasi tutti io, solo uno mi è stato fornito da un amico.

1. Visitare Lubiana partendo dal centro storico.

Iniziamo la nostra visita a Lubiana dalle vie del suo centro storico. La città è dominata dal castello che si trova poco distante dal centro.

Cosa vedere a Lubiana in un giorno
Municipio di Lubiana di notte

Il cuore della Capitale è la piazza Prešernov trg su cui si affaccia la Chiesa Francescana dell’Annunciazione. A me è piaciuta molto di sera quando è illuminata ed è quella chiesa di colore rosso che si affaccia sulla Piazza.

A pochi passi dalla chiesa si trova il Triplo ponte, il Tromostovje. E’ famoso per essere un ponte unico che si suddivide in tre, ma di questo ti parlerò nel paragrafo dedicato ai ponti di Lubiana.

Attraversato il triplo ponte, percorri la via e arriverai davanti al Municipio di Lubiana, che di sera ha un fascino particolare, ed in Piazza Civica. Qui si trovano alcuni tra gli edifici più importanti della Capitale della Slovenia: oltre al Municipio con la torre dell’orologio, su piazza civica si affacciano anche Palazzo Lichtenberg e casa Haman, quest’ultimo edificio ospita la galleria Civica.

Sulla Piazza si trova anche una fontana con un obelisco, ed è la Fontana dei Fiumi Carniolari: l’autore, Francesco Robba, si ispirò liberamente alla fontana di Piazza Navona di Roma. Solo che a Roma i fiumi in questione sono quattro, qui tre e sono i fiumi Krka, Sava e Ljubljianica.

Sempre a pochi passi da Piazza Civica si trova la Catterdale di San Nicola. Costruita in stile Barocco con due torri e una cupola verde, al suo interno si trovano affreschi, sculture e dipinti riguardanti la vita di San Nicola. La Cattedrale venne costruita sui resti di una basilica romanica e il costo di accesso è di 2€ a persona.

1.1 Il quartiere Art Nouveau.

Molto interessante anche il quartiere Art Nouveau: quando andrai al parco Tivoli di cui dopo ti parlerò, potrai passare lungo la via Miklošičeva cesta, la via principale di questo quartiere.

Noterai sicuramente la Banca Cooperativa, un palazzo di colore rosa ed il Grand Hotel Union, un hotel lussuoso, se non il più lussuoso di Lubiana. Inoltre puoi trovare anche la Cassa di risparmio Municipale con lo stemma della Slovenia all’esterno ed infine la Banca del Pestito Popolare che all’esterno reca i colori della Slovenia. Non te la metto come tappa in itinerario.

2. I ponti di Lubiana e la loro storia.

Durante la tua visita di un giorno a Lubiana da non perdere ci saranno i ponti, che hanno un ruolo importante nella storia della Capitale Slovena. Ognuno di essi ha una curiosità. I tre principali sono quelli che ti elenco qui sotto.

2.1 Il Ponte Tre Ponti o Tromostovje.

Come detto prima, il più importante tra tutti è il Ponte Tre Ponti, in sloveno Tromostovje.

Cosa vedere a Lubiana
Ponte tre Ponti di Lubiana

Originariamente era un ponte unico in pietra. Ma col passare degli anni e l’ingrandirsi della città fu ampliato successivamente, a causa dell’incremento del traffico, tra il 1929 e il 1932. Furono aggiunte quindi le due strade laterali alla corsia centrale, facendolo diventare un ponte a tre accessi alla città vecchia.

Originariamente il Ponte Tre Ponti veniva chiamato ponte dell’Ospedale ma si chiamava Ponte Franz in onore dell’Arciduca Francesco Carlo d’Austria. Segnava l’accesso alla città vecchia. Ad oggi il ponte è completamente pedonale.

2.2 Ponte dei Macellai.

Altro ponte da vedere a Lubiana è il ponte dei Macellai: conosciuto come in sloveno come mesarski most, fu costruito nel 2010 per collegare la riva dei locali lungo il fiume col mercato di Lubiana, dove si trovano i banchi dei Macellai.

Cosa vedere a Lubiana in un giorno
Ponte dei Macellai o Ponte dell’amore

Il nome ufficiale è rimasto Ponte dei Macellai ma si conosce più come ponte dell’amore o ponte dei lucchetti per la quantità di lucchetti dell’amore.

2.3 Il Ponte dei Draghi.

Infine, ultimo in ordine di elenco ma non meno importante, è il Ponte dei Draghi che attraversa il Fiume Ljubljianica. Si trova a qualche minuto a piedi dal centro. Originariamente si chiamava ponte del Giubileo, e fu costruito per onorare i 40 anni di Regno di Francesco Giuseppe Primo ai primi del ‘900. Fu il primo ponte Europeo ad essere costruito in cemento armato.

Successivamente venne rinominato come ponte dei Draghi in quanto se ne trovano due ad ogni lato del ponte. Sono in tutto quattro draghi verdi in rame.

Cosa vedere a Lubiana
Ponte dei Draghi

Il drago è il simbolo della città di Lubiana e una leggenda dice che i draghi muovano la coda al passaggio di una Vergine. Se aguzzi bene la vista durante la tua visita a Lubiana, noterai che i draghi sono presenza fissa: si trovano anche nei tombini lungo le strade.

3. Visitare il mercato centrale.

Se siete ti piacciono i mercati ma anche se amate la vita locale, allora non devi perdere il mercato centrale di Lubiana, conosciuto come Centralna Tržnica. È il luogo di vendita principale della Capitale ma anche il principale luogo di associazione degli abitanti della città.

Il mercato centrale si compone di varie parti: nella parte all’aperto, chiamata Vodnikov Trg, ci trovi il mercato locale della frutta e della verdura. C’è poi la parte coperta chiamata Pogačarjev Trg, la parte del porticato in stile rinascimentale che segue la curva del fiume Ljubljanica (Colonnato di Plecnik), una parte sotterranea e una parte composta da un negozio di fiori aggiunto solo di recente.

Oltre a frutta e verdura, al Mercato centrale di Lubiana ci trovi carni, formaggi tipici, abbigliamento, street food tipico sloveno, ma anche molti souvenir.

Per quel che riguarda gli orari di apertura, il Mercato all’aperto rispetta i seguenti orari: dalle 06.00 alle 16.00 dal lunedì al venerdì, il sabato dalle 06.00 alle 16.00.

Per il mercato coperto di Pogačarjev e il mercato di Plecnik entrambi sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 07.00 alle 16.00 mentre il sabato dalle 07.00 alle 14.00. Tutti i mercati sono ad accesso gratuito.

4. Visita al Castello di Lubiana

Tra le cose da vedere a Lubiana, il Castello è senza dubbio quella in cima alla lista.

Un luogo iconico in città, che collega la storia della Capitale Slovena con la leggenda dei draghi.

Da ormai 900 anni il Castello di Lubiana domina la città dall’alto. Da qui si vede tutta Lubiana, ma se salite sulla torre panoramica la città si vede ancora meglio. Curiosità: secondo la leggenda la torre del castello era la casa del Drago simbolo di Lubiana, sconfitto dall’eroe greco Giasone.

Il Castello di Lubiana non è stato sempre adibito a questa funzione: oltre ad essere stato ristrutturato più volte, è passato dall’essere ospedale, residenza nobiliare, prigione o caserma. Solo all’inizio del 1900, quando passo sotto l’amministrazione del comune di Lubiana divenne attrazione turistica dove si svolgono mostre, eventi ed è pure cinema all’aperto durante l’estate.

Cosa vedere a Lubiana in un giorno
Castello di Lubiana dal basso

Durante la visita al Castello di Lubiana potrai visitare le prigioni e assistere ad una proiezione cinematografica. In inglese ti verrà spiegata tutta la storia di Lubiana e del suo castello, da primi insediamenti fino ad oggi, passando tra storia e leggenda. Inoltre è possibile ammirare l’esposizione dedicata alla “Storia della Slovenia”, ammirare il museo delle Marionette ed infine partecipare ad un gioco virtuale chiamato “Fuga dal Castello”.

Cosa vedere a Lubiana
All’interno del castello di Lubiana

Per salire al castello puoi usare la funicolare includendola nel biglietto. Oppure salire a piedi tramite una strada di 800 metri che in circa 20-30 minuti ti porta a destinazione.

Per quel che riguarda i costi, nel biglietto sono inclusi:

  • Museo delle Marionette
  • Salita alla Torre Panoramica e il gioco Castello Virtuale
  • Visita della mostra Storia della Slovenia
  • Funicolare con biglietto andata e ritorno.

Costo: adulti 13€, bambini 7-8 anni, studenti e pensionati, 9€. E’ possibile aggiungere l’audioguida a pagamento.

Per gli orari di apertura invece clicca sul link, dove puoi trovare anche gli orari di apertura dei bar e dei ristoranti all’interno del castello.

Cosa visitare a Lubiana in un giorno
Vista su Lubiana dal castello
Cosa fare a Lubiana
Vista su Lubiana e sul Castello dalla Torre

5. Il parco Tivoli.

A 10-15 minuti a piedi dal centro di Lubiana si trova il Parco Tivoli.

Abbiamo fatto una passeggiata al Parco Tivoli secondo me nel momento più bello dell’anno, ossia in autunno, col foliage autunnale.

E’ stata una esperienza molto bella, ed è un luogo ideale per poter scappare dal centro cittadino, dalla gente e per cercare un po’ di pace e relax.

Cosa fare a Lubiana in un giorno
Parco Tivoli, Foliage
Cosa fare a Lubiana
Parco Tivoli, Foliage

Gli abitanti di Lubiana, per evadere dalla città – non si può dire dal caos – e cercare un po’ di relax, vengono qui per camminare attraverso il polmone verde della città.

E’ un parco molto ampio, pari a 5 km quadrati e fu progettato dell’ingegnere francese J. Blanchard del 1813. Il parco nasce dall’unione di più parchi vicini e si compone di diversi viali e giardini. E’ possibile anche sedersi sulle panchine e godersi il relax nel verde.

Cosa visitare a Lubiana
Parco Tivoli, Foliage

Lungo via Jakopič, la via che si trova poco prima di entrare nel parco, si tengono delle mostre all’aperto, in particolare mostre fotografiche.

6. Visita al Museo delle Illusioni e ad altri musei

A pochi passi dal centro di Lubiana si trova il museo delle illusioni. Se vuoi passare un’ora di puro divertimento in compagnia dei tuoi figli, questo è il luogo adatto.

Non è grandissimo ma è suddiviso su più piani. Dall’esterno sembra una casa. Quadri illusori tappezzano le pareti del museo, gli specchi fanno tutto tranne che riflettere correttamente. Le proporzioni sono alterate, la fisica viene spiegata e stravolta.

Ma l’illusione più bella resta il tunnel Vortex. E’ un tunnel con una passerella in mezzo e dove tutto attorno ruota. Credetemi, dopo un po’ che siete dentro, tutto girerà e dovrete combattere per rimanere  in equilibrio.

Il costo: 9.5€ ad adulto; bambini 5-15 anni 5.5€, famiglie (2 adulti + massimo 2 bambini) 23.50€. Ce n’è uno simile anche a Zagabria.

Altri musei da vedere a Lubiana sono:

  • La Galleria d’Arte Nazionale (Nardona Galerija)
  • La Galleria d’Arte Moderna (Moderna Galerija)
  • il Museo di Storia Nazionale
  • Il Museo etnografico
  • Il Museo di arte contemporanea
  • Il Museo della città di Lubiana
  • Il Museo di scienze naturali.

Ovviamente se visiti Lubiana in un giorno e ne trovi uno interessante per tutta la tua famiglia, potrai scegliere tra quelli indicati.

7. Metelkova e la sua street art.

Purtroppo io Metelkova l’ho persa, i miei compagni di viaggio non ne erano interessati. Ma Metelkova è un’altra delle cose da vedere a Lubiana.

È un po’ un centro culturale alternativo, famoso anche per la sua street art, ed un po’ centro sociale. E’ pieno di graffiti colorati che danno al quartiere quella bellezza unica tipica dei quartieri artistici. Ci sono anche bar, locali, gallerie d’arte e club musicali.

Una volta vi si trovavano le caserme militari della ex- Jugoslavia, ma oggi l’Associazione di artisti ed intellettuali Mreza Metelkovo le ha occupate e ha dato vita ad un museo a cielo aperto, soprattutto grazie alla sua street art. Inoltre ci trovi anche le sedi di molte compagnie artistiche.

8. Vedere Lubiana dall’alto – magari bevendo un caffè -.

Suggerimento che arriva direttamente dal mio amico Stray Idler: perchè non vedere la città dall’alto, magari bevendo in caffè?

Salite fino su al grattacielo più alto della città, il Nebotičnik. Da qui potete vedere la città a 360 gradi, magari bevendo anche il caffè al bar aperto tutti i giorni dalle 9.00 fino all’1.00. Se non bevete al bar, avete sempre la possibilità di salire e vedere la città gratuitamente.

Cosa vedere a Lubiana in un giorno
Lubiana dall’alto. Copirights: Stray Idler.

9. Cosa fare a Lubiana la sera: vivere la riva nord orientale della Ljubljanica.

Credo sia la zona piu cool della Capitale Slovena. La riva lungo il fiume Ljubljanica, opposta al mercato centrale, è la zona dei locali e della gioventù.

È situata sul lato nordorientale del fiume. La zona di Petkovskovo Nabrazje è tutta piena di locali e di vita notturna. La giovane Lubiana si trova qui per l’aperitivo o per mangiare nei tanti ristoranti.

Cosa visitare a Lubiana in un giorno
Petkovskovo Nabrazje

Sono disponibili moltissimi posti a sedere all’esterno dei bar, che popolano di giovani la zona. Inoltre la domenica mattina si trovano le bancarelle del mercato dell’antiquariato.

Insomma, di certo non ti annoierai se visiti Lubiana di sera. Tra l’altro, puoi usare la città come base se ti vuoi muovere fuori città – se hai una macchina – per visitare le Grotte di Postumia e il Castello di Predjama, oppure il Lago di Bled.

Se invece vuoi un’escursione completa di Lubiana, magari con un giro in barca, ti lascio questo link all’escursione.

Ecco, ora sai cosa vedere a Lubiana: hai tutte le informazioni su cosa visitare. Qui sotto ti lascio gli ultimi dettagli.

Come arrivare Lubiana.

Ci sono ovviamente tre modi per arrivare a Lubiana:

  • Il primo modo è raggiungere Lubiana in auto, ed è anche il migliore. Se arrivi a Lubiana da Trieste devi prendere la A1 che ti porterà diretti in città. Se passi da Gorizia devi prendere la strada statale H4 che si collega poi alla A1. Ricorda sempre che per viaggiare lungo le autostrade Slovene ci vuole la Vignetta, acquistabile poco prima del confine.
  • Il secondo è in treno. Qualche tempo fa c’era un treno ad alta velocità che collegava Venezia a Lubiana ma che ora non compare più, credo per mancanza di traffico. Ora se vuoi raggiungere Lubiana in treno, devi partire almeno da Venezia, effettuare due cambi di cui uno a Trieste e poi raggiungere Lubiana.
  • Il terzo modo e forse più scomodo è arrivarci in aereo. Dopo il fallimento della compagni di bandiera Adria Airways ed il subentro di Lufthansa, ormai gran parte dei voli – se non tutti – passano per la Germania, quindi c’è uno scalo incluso. L’aeroporto Jože Pučnik dista 26 chilometri da Lubiana -circa 20 minuti di taxi – . Ma forse è più conveniente e rapido trovare un volo per Zagabria.
  • Ti dico anche che se sei nei paesi limitrofi alla Slovenia, puoi raggiungere Lubiana con l’autobus con le compagnie locali oppure con FlixBus.

Dove parcheggiare a Lubiana.

Lubiana è una città che non dispone di molti parcheggi gratuiti in centro, ma se cerchi una sistemazione per la tua auto a pagamento, allora a pochi passi centro di Lubiana ne trovi di sotterranei e sicuri.

Noi abbiamo parcheggiato per 24 ore al Parkirna hiša Šubičeva, comodo per raggiungere il nostro hotel.

La cosa importante da sapere è che molti parcheggi nei fine settimana sono gratis.

Altra cosa da sapere è che ci sono molti parcheggi chiamati Park and Ride, P+R: in questi parcheggi puoi lasciare la tua auto e prendere subito il bus che ti porta al centro. Ti lascio il link al sito di Visit Lubiana sezione parcheggi.

Dove mangiare a Lubiana.

La sera del nostro arrivo abbiamo gironzolato per il centro di Lubiana a piedi, iniziando con un aperitivo nella zona lungo il fiume, la zona più giovanile della città piena di bar. Poi per cena cercavamo qualcosa di tipico e l’abbiamo trovato a pochi passi dal municipio: siamo stati a Gostlina Sokol. Confesso che la cena tipica a base di cibo tipico Sloveno, prevalentemente basato sulla carne, è stata a dir poco eccezionale. Secondo me abbiamo pagato il giusto perchè le quantità erano enormi e il cibo ottimo.

Dove dormire a Lubiana.

Abbiamo alloggiato all’Hotel Emonec, hotel economico, centrale e moderno con colazione inclusa. Davvero un bella scelta. Per una notte non abbiamo scelto l’appartamento. Ci siamo trovati molto bene perchè da qui si può raggiungere il centro a piedi e tutte le attrazioni, lasciando anche l’auto a pochi passi.

Ultimo consiglio: se hai l’occasione di avere più giorni, magari visita Lubiana in un giorno e poi visita Zagabria. Ti assicuro che non te ne pentirai.


Spero che questo post che include l’itinerario a piedi con mappa a Lubiana e cosa vedere in un giorno ti sia piaciuto: spero possa essere una delle tue prossime mete autunnali o primaverili. Condividilo coi tuoi amici. Un abbraccio.

Tags:

4 Comments

  1. Essendo raggiungibile per lo più in auto e dato che i voli ora passano spesso per la Germania, i flussi turistici sono inferiori alle altre città e per quest Lubiana è più vivibile delle altre città. Ti consiglio magari di visitarla in coppia con Zagabria.

    Rispondi
  2. Lubiana mi intriga molto, grazie per queste info. È una di quelle città che piacciono a me, poco turistiche ma molto graziose. Vorrei organizzare un weekend al lago di Bled, quindi una fermata a Lubiana è d’obbligo!

    Rispondi
  3. Consigliatissima! In autunno col foliage è davvero bella

    Rispondi
  4. Deve essere davvero bella in autunno…magari ci facciamo un pensiero! 😊

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Contenuto protetto! Anziché copiare scrivi contenuti senza sfruttare il lavoro altrui, pezzente!