Type to search

Germania

Berlino in un giorno: cosa vedere a piedi, itinerario con mappa.

Share
Cosa vedere a Berlino

Nonostante la Capitale tedesca sia immensa, visitare Berlino in una giornata è possibile: basta decidere cosa vedere. Per questo oggi ti parlo di cosa vedere a Berlino in un giorno a piedi, fornendoti un itinerario ed una mappa coi punti di interesse principali da visitare.

Dire che questa città mi é rimasta nel cuore é dire poco. Eclettica, cosmopolita, multietnica, festaiola, storica, unica, mitica, giovane e chi più ne ha più ne metta. Potrei continuare all’infinito ma mi fermo qua. Senza entrare per musei, ci sono tantissime cose da vedere a Berlino lungo le sue strade. Noi ci abbiamo passato 4 giorni, soprattutto camminando, ma uno di questi 4 giorni lo abbiamo dedicato ad un percorso lungo le vie della Capitale della Germania. Ecco il mio itinerario su cosa vedere a Berlino in un giorno. Buona passeggiata!

1. Berlino in un giorno, cosa vedere a piedi: itinerario con mappa partendo dall’East Side Gallery.

Innanzitutto ti lascio qui la mappa con l’itinerario.

L’itinerario a Berlino in un giorno inizia dall’East Side Gallery, uno dei luoghi più emblematici e significativi della città. Si trova lungo la Muehlenstrasser. Scendete dalla metro a Warschauer Strasse oppure dalla stazione Berlin Ostbahnhof. Io però suggerisco di percorrerla da Nord a Sud. L’East Side Gallery non è altro che un pezzo di muro di un chilometro e trecento metri pieno di murales, centosei per la precisione.

Berlino in 1 giorno
“IL BACIO” EAST SIDE GALLERY

L’east side Gallery è uno dei pezzi di muro più belli in assoluto di quel che resta del Mauer, in quanto i vari artisti dell’est hanno dato sfogo alla loro vena creativa per rappresentare i propri ideali di libertà dall’oppressione. Qui si trovano alcuni tra i murales più belli ed iconici della Capitale, come la trabant che sfonda il muro oppure il famoso bacio tra Kruscev e Honecker. Io consiglio di non perdere nemmeno uno di questi murales.

Berlino in 1 giorno
Orologio atomico ad Alexander Platz

2. Visitare Alexanderplatz.

Dopo aver scattato le foto e esservi goduti questo museo a cielo aperto, recatevi poco più a nord di Alexander Platz. Alexanderplatz, forse la piazza più famosa di Berlino, oltre ad essere sede della stazione ferroviaria più importante della città, vi da l’opportunità di conoscere l’ora in qualsiasi parte del mondo grazie al suo gigantesco orologio in piazza con tutti i fusi orari mondiali.

Berlino in 1 giorno
Orologio atomico ad Alexander Platz

3. Visita al Duomo di Berlino.

Lasciata Alexander Platz alle vostre spalle, vi suggerisco di percorrere da est e ovest la Unter Den Linden, una lunga strada che collega il Duomo – visitatelo che merita – alla Porta di Brandeburgo. Per quel che riguarda il Duomo, la sua costruzione risale al XVIII ed oggi è il luogo di culto principale della città. Danneggiato durante la 2° guerra mondiale dai bombardamenti, fu usata la cripta per le funzioni religiose. Consiglio la visita al suo interno perchè è bellissimo.

Berlino in 1 giorno
Duomo di Berlino

4. La porta di Brandeburgo.

Sotto il cielo della Capitale potrete ammirare le costruzioni architettoniche fino alla Porta di Brandeburgo. Considerato il simbolo della città di Berlino, la porta è una costruzione in stile neoclassico che delimita il quartiere Mitte con quello di Tiergarten. E’ alta 26 metri, larga 65 e ha una serie di colonne che creano dei varchi di passaggio.

5. Dalla Porta di Brandeburgo a Potsdamerplatz: tappa al mausoleo di Berlino dedicato agli ebrei.

L’itinerario a Berlino in un giorno include una delle cose più belle e toccanti della città : Monumento alla memoria delle vittime dell’olocausto. Arrivati alla Porta di Brandeburgo, scattate le foto di rito e proseguite verso sinistra sulla Ebertstrasse. La Porta e Potsdamer Platz distano circa cinquecento metri. Ma non saranno 50p metri brevi perchè avrete svariati posti in cui fermarvi: prima tappa vi consiglio di visitare il Monumento alla memoria delle vittime dell’olocausto.

Opera dell’architetto Peter Eisenman, è un insieme di 2.711 stele in calcestruzzo. Le loro dimensioni variano da 20 cm a 4 metri di altezza: sono tutte più o meno allo stesso livello ma il fondo è ondulato quindi si sale e si scende durante la camminata tra le stele. Nell’angolo sud orientale del monumento si accede ad un sotterraneo dove si trovano alcune vicende personali delle vittime.

Al termine della visita al monumento, per chi volesse un’ampia panoramica storica sul Muro di Berlino, lungo la Ebert si trovano dei cartelloni in bianco e nero dove viene spiegata la storia del muro dalla costruzione alla sua caduta nel 1989. Non sono scritti in italiano ma in Tedesco ed Inglese.

Potsdamer Platz.

Berlino in 1 giorno a Piedi
Potsdamer Platz, Berlino

Percorsa la Ebert, arriverete a Potsdamer platz, piazza in cui passato e presente si incrociano e si fondono. Gli edifici piú moderni si affacciano qui. Li potete ammirare in tutta la loro maestositá mentre riflettono alcune parti di muro che una volta tagliavano in due la piazza. Le parti di muro sono tappezzate di scritte, murale e chewin-gum. Ma il muro idealmente prosegue: per terra una linea ne segna l’antico percorso dividendo in due la Potsdamer.

Berlino in 1 giorno
Potsdamer Platz, pezzi del Muro di Berlino

Percorrere il Kurfürstendamm.

Per concludere questo mio itinerario a piedi di una giornata a Berlino, e qua vi consiglio di prendere la metro, dovete fare una visita al Kurfürstendamm, la strada senza dubbio più importante della città. Misura circa tre chilometri e mezzo ed è piena zeppa di negozi, bar, ristoranti e palazzi. Quello che ha fatto la differenza con la Friedrich – un’altra via molto famosa di Berlino – e che ha permesso al Ku’damm di mantenere il primato, è che potete trovarci le marche più famose della moda e gli hotel di lusso delle catene mondiali più importanti.

E’ una via molto animata sia di giorno che di sera. Di giorno spesso si anima di famiglie che portano a spasso gli animali o i propri figli. Alla sera, escono i giovani e popolano i locali e ristoranti che si affacciano su questa via comunque sempre molto trafficata.

Berlino in 1 giorno
Kurfürstendamm

Bene, questa era la mia Berlino in un giorno, con cosa vedere e cosa fare nei luoghi di interesse indicati: spero vi sia piaciuta e che vi torni utile questo itinerario. Io vi consiglio di prendervela con comodo e godervi Berlino da cima a fondo. Non necessitate di nulla, se non di una paio di scarpe comode e due buone gambe. Buon divertimento!

In conclusione, Berlino è una capitale bellissima. Se vuoi saperne di più sulle Capitali europee, leggiti i miei post su Budapest o Stoccolma, oppure clicca sul tag Capitali europee nella Home Page.

Se vi interessano ulteriori free tour di Berlino ti posso consigliare queste attività gratuite:

Free tour di Berlino, Free tour di Berlino in Bici, il Tour dei misteri di Berlino o il Tour del Muro di Berlino e della Guerra Fredda.

Per un Tour specifico invece, mi potete contattare e vi darò le informazioni utili per prenotarlo. Io vi consiglio il Tour di Berlino Est.

____________________________________________________________________________

Se ti è piaciuto questo post ti chiedo di condividerlo coi tuoi amici. Noi ci ritroviamo qui sul mio blog al prossimo articolo.

Tags:

2 Comments

  1. Ciao Ragazzi! MI fa piacere vi sia piaciuto. Berlino personalmente la ritengo una delle città più belle d’Europa e dalla storia unica. Personalmente ne sono innamorato. CI vediamo a Berlino quando torneremo!

    Rispondi
  2. Ciao e complimenti per il BLOG e per i tuoi viaggi! Se tornerai a Berlino saremo lieti di poterti accompagnare alla scoperta della città, riusciremo a fartela amare ancora di più! Siamo un gruppo di guide italiane chiamato GUIDEinTOUR, gli unici a offrire anche un free tour di Berlino in italiano! Ti aspettiamo al nostro punto di ritrovo!!!

    Rispondi

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Contenuto protetto! Anziché copiare scrivi contenuti senza sfruttare il lavoro altrui, pezzente!