Type to search

Viaggiare coi bambini

Berlino con bambini: cosa vedere e cosa fare. 9 attrazioni per i figli.

Share
Cosa vedere a Berlino coi bambini

Una città sempre di moda e giovane, adatta a ragazzi ma anche ai meno giovani. Ma se stai per partire con bambini, Berlino può essere una destinazione interessante per loro? La risposta è: assolutamente si! Se ti appresti a fare questo viaggio, ti informo che oltre che essere una città giovanile e giovane, è anche una città adatta a chi la visita con piccoli viaggiatori. Visitare Berlino con bambini è una delle scelte più azzeccate che tu possa fare se cerchi una città adatta ai più piccoli.

All’epoca viaggiavamo con nostra figlia di tre anni, e ci sentivamo di dedicare almeno un giorno a visitare delle attrazione adatte a lei. Credo si sia rivelata una scelta azzeccata: l’ho trovata una delle città che offre più attrazioni in assoluto per i più piccoli ma anche per i ragazzi.

Le attrazioni per i bambini non mancano di certo a Berlino: dagli animali, ai piccoli mattoncini più famosi del mondo ai semplici playground: Berlino è una vera città a misura di figli. Di certo non si annoieranno.

Qui ho evidenziato 9 cose da vedere a Berlino e da fare coi figli, tutte secondo me divertenti e adatte sia ai piccoli che ai grandi che vogliono tornare piccoli.

Berlino con bambini: cosa vedere e cosa fare.

La lista potrebbe essere chilometrica data l’estensione della città. Ma mi fermo solo a queste 9 cose elencate qui sotto. Se la Capitale della Germania si integra benissimo con storia, arte e cultura, si integra altrettanto bene anche con le attrazioni dedicate ai più piccoli. Andiamo a scoprire questa Berlino un po’ “alternativa”.

1. Un pomeriggio allo Zoo di Berlino (Tiergarten).

La mia lista di cose da vedere a Berlino con i bambini inizia qui, allo zoo. Sono presenti una serie infinita di animali provenienti dai cinque continenti. Gli animali sono ben tenuti e soprattutto ben visibili da qualsiasi distanza in qualsiasi periodo dell’anno: basti pensare che i felini o gli animali africani sono tenuti al riparo in apposite strutture che li riparano dal freddo dell’inverno.

Ci sono delle sezioni particolari come gli animali notturni, i quali si trovano in un piano interrato, rigorosamente a luci basse o spente e dove si viene invitati a fare silenzio per non turbare gli animali.

A mio avviso una delle sezioni più belle da vedere. Per quel che riguarda le caprette, invece, ti consiglio di munirti di monetine da venti cent. Ci sono distributori di mangime per la loro gioia e per quella dei bambini.

Attenzione che non hanno ritegno, e rischiate che i vostri piccoli vengano letteralmente assaltati da questi graziosi quadrupedi costantemente affamati. La sezione più divertente invece è quella dei primati, dove scimmie si divertono a saltare, giocare e farsi dispetti tra loro.

Lo zoo di Berlino è visitabile in quattro ore al per costi e orari clicca sul link.

2. Tra i mattoncini di Legoland.

Il Legoland Discovery Centre lo trovi a pochi passi dalla famosissima piazza di Potsdamer Platz, in Potsdamer strasse. Per gli amanti dei famosi mattoncini è un’attrazione imperdibile. Una gigantesca giraffa di sette metri, rigorosamente costruita coi mattoncini, vi accoglie all’ingresso. All’interno, ci trovi vari personaggi famosi come Harry potter e Hagrid o una famiglia di leopardi, solo per citare qualche costruzione.

Vi è anche una rappresentazione della Capitale Tedesca e dei suoi monumenti più importanti.

Cosa vedere a Berlino coi bambini
Berlino costruita coi lego

I bambini se la possono spassare con le costruzioni o in un castello di palline, tappeti elastici e scivoli. Al piano superiore si trova un piccolo mare popolato di imbarcazioni piratesche pronte a darsi battaglia l’un l’altra.

DI solito qui si gioca in 2 o 3. Sarete voi a decidere manovrare i galeoni tramite un timone a bordo vasca. Ci sono anche delle salette private affittabili per festeggiare il compleanno. E per i genitori che vogliono riposarsi, c’è il bar. Per uscire, immancabile la visita al Legoland Store. Prezzo d’ingresso, con biglietto combinato Sea Life e AquaDome, trentatre euro. Bimbi al di sotto dei tre anni gratis.

Per i figli secondo me è imperdibile.

3. Tra i pesci dell’AquaDom.

L’aquaDom è situato all’esterno dell’Hotel Radisson blue consiste in un ascensore cilindrico che sale e si inserisce dentro ad un’altro cilindrico cavo ma pieno di pesci delle più belle specie marine. Vi ruoteranno intorno senza sosta mentre a voi sembrerà di immergervi a 10 metri di altezza. Il viaggio dura circa 15 minuti.

Cosa vedere a Berlino coi bambini
Acqua Dome

4. Il mondo marino di Sea Life.

Altra cosa da vedere a Berlino: i bambini saranno entusiasti a Sea Life. E’ un acquario dove potrete trovare i più svariati animali marini: dai semplici molluschi, alle stelle marine colorate, passando per i mitici cavallucci marini, squali, pesci di ogni genere come le razze. Tutti i bambini sono eccitatissimi alla vista di questi animali.

Ci sono anche delle vasche aperte dove degli addetti spiegano, in tedesco o in inglese, le caratteristiche dei pesci che vi si trovano dentro. Il giro dell’acquario dura circa un’oretta.

Puoi acquistare qui i biglietti per Sea Life.

Cosa vedere a Berlino coi bambini
Pesce leone

5. Visitare l’East Side Gallery coi figli.

Se nel post di 1 giorno a Berlino ti ho parlato dell’East Side Gallery, anche qui ti parlo di questo museo a cielo aperto e ti consiglio di includere questa visita all’itinerario della Berlino per i bambini. Te lo indico perchè, puoi far vedere l’East side ai tuoi figli sotto una veste diversa e più divertente e non solo quella storica. Mostrare questi murales ai più piccoli, che sono così colorati e belli, può essere un modo per scatenare la loro curiosità su cosa siano e perchè ci sia questa galleria a cielo aperto.

Noi lo abbiamo fatto e nostra figlia ne è rimasta affascinata da così tanti colori. Ovviamente mi ha riempito di “perchè” e “per cosa”, e non sapevo più cosa inventarmi per darle risposte. Ciò non toglie che la sua curiosità sia emersa e le sia piaciuto molto ciò che ha visto.

Berlino coi bambini
“Il Bacio”, un murales dell’East Side Gallery

6. Un giro in battello lungo il fiume.

Questa può essere un’idea alternativa e che combina il riposo alle gambe senza smettere di visitare la città: prendi i biglietti per fare un giro in battello lungo la Sprea. Mentre i tuoi figli si riposeranno – e ti riposerai anche tu -, potrete ammirare i palazzi di Berlino scorrere ai vostri lati. Ti assicuro che un giro sulla Sprea in barca può essere un’ottima idea per rilassarsi un pochino.

La Capitale tedesca non ha lo skyline delle grandi città americane, ma il fatto di vedere la città a bordo di un battello mentre vi riposate le gambe può essere una buona idea.

7. Visita al museo di Storia Naturale.

Così come a Londra, anche a Berlino si trova il museo di storia Naturale. Per i più piccoli è davvero interessante, soprattutto la sezione dedicata ai dinosauri, dove si trovano riproduzioni dei giganti che popolavano la terra. Ti consiglio la visita perchè sono sicuro i tuoi figli ne resteranno entusiasti – i dinosauri rallegrano sempre. E’ qui che si trova una grandissima riproduzione del Brachiosauro. Al museo naturale potreste passare qualche ora e non rendervi conto dello scorrere del tempo.

Se cerchi informazioni utili, orari e biglietti per il museo di storia naturale di Berlino, qui ti lascio il link. Il sito è in inglese o tedesco

8. Parchi e Playground

In città i parchi ed i playground non mancano. Ci sono genitori che considerano fondamentali parchi e playground mentre sono in viaggio. Per quel che ci riguarda, noi facciamo sempre una tappa ad un parco giochi o un playground, bene o male, questo per dare libero sfogo ai nostri figli. Siccome e Berlino ne trovi uno ad ogni angolo, e per loro sono una calamita, fai magari una sosta qui, magari mentre pranzate al sacco.

9. Il museo dei Videogiochi.

Non potevo non inserire in questa Berlino per bambini il museo dei videogiochi. Al suo interno viene ripercorsa la storia dei videogames dagli anni ’80 alla playstation e alla realtà virtuale. Se hai superato i 30 e sei verso i 40, ti sembrerà di tornare ragazzino e ripercorrere la vostra gioventù. Il punto forte: la sala giochi al suo interno, dove potrai giocare a molti video games a cui hai giocato in gioventù.

Spero che queste cose da vedere a Berlino con piccoli viaggiatori ti siano sufficienti a farvi divertire. Secondo me ti piacerà come città, ma piacerà anche alla tua famiglia. Se non sei convinto di viaggiare coi bambini, ti spiego in questo post come farlo e perchè dovresti farlo.

Ad ogni modo, se hai bisogno di altre informazioni su cosa visitare e sul viaggiare coi bambini, ti lascio il link alla sezione relativa.

Se questo post su Berlino con bambini e cosa visitare con loro ti è piaciuto e hai amici che pensano che la Capitale tedesca non sia adatta a chi viaggia coi figli, faglielo leggere. Probabilmente anche a loro verrà voglia di visitare Berlino.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

error: Contenuto protetto! Anziché copiare scrivi contenuti senza sfruttare il lavoro altrui, pezzente!