Tra le tante cose da visitare in Grecia mi sono dovuto porre delle priorità. In particolare, ho scelto le isole e tra le tante finora ho visitato Kos e Rodi. Creta e Santorini saranno le prossime due, poi quello che mi interessava della Grecia l ‘avrò visto. Sicuramente ci sono molte altre isole da vedere e mi mancherebbe anche Atene, col suo Partenone, ma credo che al momento i tasselli mancanti siano solo due. Il resto verrà visto in un secondo momento.

Per chi volesse recarsi in Grecia e fosse nel dubbio amletico di scegliere dove andare, proverò a darvi alcune dritte su Rodi e Kos mettendole a confronto.

DSCN5552 (FILEminimizer)

Spiaggia e mare

Più sabbiosa a Kos, più rocciosa a Rodi. Il mare è cristallino in entrambe, a sud di Rodi è di un blu cobalto intenso, ma mi ha colpito in maniera particolare la zona a sud di Kos, a Kamari dove, di fronte al ristorante Capitano John, potete fare il bagno coi pesci. E poi comunque Paradise Beach è un vero paradiso di spiaggia, dove con pochi euro potete rilassarvi in un mare stupendo. Come strutture balneari meglio Kos. Sarà forse perchè preferisco la sabbia alle rocce.

KOS 1

RODI 0

DSCN5499 (FILEminimizer) DSCN5481 (FILEminimizer)

Storia

Non c’è competizione. La sola Old Town, patrimonio UNESCO, vale dieci volte tutta la storia di Kos, vale più del Platano di Ippocrate, delle sue terme e delle sue rovine. Senza contare che poi Rodi ha ulteriori attrazioni storiche, ad esempio la città di Lindos.

KOS 1

RODI 1

IMG_3948 (FILEminimizer)

Attrazioni per Bambini

Sinceramente a Kos non ho visto particolari attrazioni per bambini, l’isola è adatta a tutti. Non che i piccoli non ci debbano andare, ma sicuramente Kos si presta più a un tipo di turista nottambulo e giovane. Rodi invece si presta più ai pargoli in quanto offre attrazioni come la Valle delle farfalle, Epta piges (le sette sorgenti) e, anche per gli adulti, un breve tragitto a dorso d’asino per raggiungere l’Agorà di Lindos, giusto per citare i più importanti.

KOS 1

RODI 2

IMG_4074 (FILEminimizer)

Infrastrutture.

Entrambe hanno molto da offrire nelle capitali e nelle zone turistiche. Rodi offre qualcosina in più al di fuori dei centri urbani perchè essendo un’isola più grande, sta sviluppando case, appartamenti e strutture ricettive che purtroppo al momento molte di esse rimangono al momento libere. Ritengo invece che la qualità, testata sul campo, sia superiore nell’Isola del Colosso.

KOS 1

RODI 3

 

Cibo.

Lo anticipo già: un punto a testa. Ho mangiato di più a Rodi che a Kos, ma la qualità è uguale. Potrà cambiare qualcosina ma si mangia benissimo, tanto e si spende poco. Non può mancare l’insalata greca, il pesce si mangia ovunque e costa molto poco rispetto al pesce che si mangia da noi. Da provare la “Gemistà”, peperone o pomodoro ripieno di riso speziato con contorno di patate. Menzione d’onore e sul gradino più alto del podio per le “loukoumades”, frittelle ricoperte di miele e cannella, da impazzire.

KOS 2

RODI 4

 

Sport

Al di la che gli sport si possono fare in tutte e due le isole, il punto va a Rodi per la possibilità di fare kitesurf e windsurf in un posto come Capo Prasonisis, il punto più a sud dell’isola, molto ventoso e attrezzato per questo tipo di disciplina.

KOS 2

RODI 5

IMG_4030 (FILEminimizer)

Atmosfera

Rodi è molto più turistica ma in alcuni punti selvaggia, Kos più rustica e intima. I paesini di Kos abbarbicati sulle montagne e i tramonti di cui potete godere a Zia non li trovate Rodi. Non che a Rodi la vita tipica greca manchi, me nel piccolo le tradizioni, usi, costumi e atmosfera si sentono di più.

KOS 3

RODI 5

DSCN5571 (FILEminimizer)

Vita Notturna

I locali ci sono in entrambe le isole, ma non essendo un frequentatore se cercate la varietà, a Rodi ne trovate molti di più, anche per le dimensioni della città. Non mi sento di dare un punteggio a una cosa che non ho visto. Resta comunque valido il fatto che le alternative non mancano.

IMG_4641 (FILEminimizer)

Con questo piccolo contest credo di aver messo in risalto tutto quello che vi potrebbe tornare utile per una vacanza in una delle Isole Greche. Per me vince Rodi, ma ciò non significa una vittoria assoluta. Entrambe soddisfano ciò di cui necessitate, anche se Rodi vince nettamente nel confronto per quel che riguarda i bambini e la storia. Sono due isole che comunque, nella scelta tra le tante isole della Grecia, meritano un’attenzione particolare rispetto alle minori.